I dispositivi OaSi sono la soluzione definitiva contro il problema dell'umidità da risalita capillare

OaSi: Soluzione definitiva contro l’umidità da risalita capillare

I dispositivi OaSi

Da progetto si tratta di dispositivi OaSi brevettati dalle dimensioni ridotte e compatte; composti da una scocca esterna in abs e che all’ interno presentano una tecnologia unica, la quale ci permette di agire sulla frequenza olografica biodinamica combinata.

Esistono vari modelli, i quali differiscono in base al raggio d’azione, dai 90 ai 150 m2. Ovviamente per superfici maggiori posson essere installati più dispositivi, con l’obiettivo di coprire l’ area interessata nel suo completo.

Le caratteristiche e i vantaggi che contraddistinguono i dispositivi OaSi sono unici e molteplici:

  • Per funzionare non necessitano di collegamenti elettrici e opere murarie;
  • Sono di facile installazione;
  • OaSi si auto alimentano sfruttando il campo magnetico terrestre;
  • SONO LA SOLUZIONE DEFINITIVA AL PROBLEMA DELL’ UMIDITA’ DA RISALITA;
  • Agiscono sulla frequenza olografica biodinamica combinata, unico brevetto al mondo;
  • Nessuna emissione elettromagnetica;
  • ECOLOGICO 100% prodotto Verde; Green Economy; Zero Emissioni e preposti a contribuire concretamente a preservar l’ambiente;
  • Armonizzatori universali che annullano i disturbi derivanti dall’elettrosmog presente in atmosfera;
  • Si ritorna alla memoria dell’acqua; l’ acqua riacquista l’energia di quando sgorga dalla fonte;
  • Prevenzione della formazione di depositi calcarei;
  • Eliminazione progressiva delle vecchie incrostazioni di calcare;
  • Risultati visivi in breve tempo.

Metodo di funzionamento

I muri e gli intonaci che hanno problemi di umidità da risalita capillare contengono acqua, le cui molecole sono caricate elettricamente in modo anomalo. Per un fenomeno fisico, quando un’ onda di energia si scontra con un’ altra onda uguale ma contraria, entrambe si annullano.

Il sistema OaSi agisce sfruttando proprio questo principio; ristabilisce quindi la giusta polarità alle molecole d’ acqua e, come conseguenza naturale, le reindirizza verso il terreno.

Fasi del prosciugamento

OaSi inizia a funzionare non appena vien installato. Sin dai primi giorni si avverte una sensazione di benessere generale e aria più salubre. Durante i primi giorni dall’ installazione inizia la fase di evaporazione d’ acqua dalle superfici dei muri soggetti alla patologia, periodo in cui possono esserci ulteriori cristallizzazioni di sali sulle superfici, con fenomeni di modesta entità.

In contemporanea avviene l’ inversione di moto dell’ acqua, la quale comincia a migrare verso il basso e a disperdersi nel terreno. Terminata questa fase, l’ evaporazione dal muro cesserà ed inizierà la fase di prosciugamento della muratura (con risultati ottimali già dopo 3 – 6 mesi dall’ installazione).

La parte superiore dei muri sarà la prima ad asciugarsi e quando i valori saranno ottimali anche nelle parti inferiori si potrà procedere ad un processo desalinizzante e alla sostituzione/ripristino degli intonaci precedentemente ammalorati, intervenendo con malte composte da materiali naturali a base di calce.

Non è assolutamente necessario fare nuovi intonaci deumidificanti, i quali sono notoriamente molto costosi.

Il dispositivo OaSi deve rimanere installato permanentemente nell’ edificio, poiché esso permetterà alle murature di restare asciutte e di non essere più soggette a patologie da UMIDITA’ DI RISALITA CAPILLARE.

Ricordiamo che OaSi è autosufficiente dal punto di vista energetico e non necessita di batterie o di alimentazione dalla rete elettrica; non ha bisogno di manutenzione né di alimentazione elettrica, poiché utilizza energia che fornisce la natura, inoltre non ha meccanismi usuranti o in movimento e di conseguenza non si consuma.

Installazione

L’ armonizzatore OaSi va installato in un punto baricentrico della casa. Il montaggio è semplice e veloce e il dispositivo deve essere posizionato in modo ben definito, come da manuale tecnico.

Il dispositivo si attiva da subito e i riscontri positivi ci sono già dopo pochi giorni!

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Pin It on Pinterest

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi